Laboratorio di Videodramma | Eventi 2018 - I linguaggi della creativita
Home

alt

ARTE CHE CURA 2018 - SECONDA EDIZIONE

LABORATORI - INGRESSO GRATUITO

Sala della Biblioteca di San Domenico Maggiore Napoli

Venerdì 15 Giugno h 9.30/18.00

"Psiche in Corto”

Laboratorio di Videodramma

alt

a cura del Dott. Massimo Doriani

Psicologo, Psicoterapeuta

Direttore dell’Accademia Imago, sede della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia “Mosaico” Napoli

e di Giuseppe Mastrocinque

Attore, Actor Coach, Formatore

Docente di Cinema presso l’Università del Cinema e delle Arti dello Spettacolo

Direttore della Agenzia Cinematografica per ragazzi "M5 Talent"


alt

 

Il videodramma è una metodologia che coniuga la ricerca del mondo psichico con la cinematografia. Il laboratorio è volto infatti alla realizzazione di un cortometraggio, in una sorta di demo, che prende spunto dalle storie dei partecipanti. Da queste narrazioni realizzeremo insieme la sceneggiatura, la scenografia, la videoripresa ed il montaggio, cioè l'intero processo cinematografico che porta alla creazione di un cortometraggio. I partecipanti saranno guidati in quel teatro emotivo dove sarà difficile fingere, ma facile emozionarsi per emozionare. Il fine di un'esperienza videodrammatica, dove il proprio vissuto diventa "corpo in azione", è la realizzazione concreta e tangibile dell'immaginario, la cui revisione determina una trasformazione dell’anima.

 

Si parte da una sessione di psicodramma; dalla storia emersa, si passa alla realizzazione di una sceneggiatura che verrà poi trasformata in cortometraggio. Il videodramma è un'esperienza di trasformazione, uno strumento molto utile per gli operatori delle discipline psicologiche, insegnanti, educatori, operatori di comunità, nonché per la formazione di percorsi attoriali.


    

alt alt alt

 
22 Giugno 2019

14/16 Giugno 2019

Iscrizioni aperte

Prossimi Eventi
Calendario Eventi
«   Giugno 2019   »
lumamegivesado
     1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
su Facebook