Società Italiana di Arteterapia ad Indirizzo Narrativo

La prima Società italiana di Arteterapia che si occupa esclusivamente di formare persone in ambito narrativo

Arteterapia ad indirizzo Narrativo

”Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l'universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia di altri" (Marcel Proust)

Offerta Formativa

Un'ampia offerta formativa per tutte le esigenze: dai Corsi triennali base ai Master avanzati, passando per singoli Laboratori e PerCorsi di approfondimento.

Guarda i nostri corsi

Una guida esperta

Tutti i nostri Docenti, esperti nei vari settori delle Artiterapie, ti aiuteranno ad apprendere metotologie e strumenti o a consolidare conoscenze già acquisite.

Incontra il nostro Team

Su misura per te

Grazie all'ampia offerta formativa, potrai scegliere tra diverse soluzioni formative e di impegno economico. Inoltre è possibile usufruire di un pano pagamenti agevolato.

Guarda piani e costi
Scriva, scriva! Vedrà come arriverà a vedersi intero!

Scriva, scriva! Vedrà come arriverà a vedersi intero!

Dove abitano le storie che ascoltiamo e tutte quelle che vogliamo raccontare? Le storie sono dentro di noi, ma vanno rintracciate, sbobinate, riordinate, ricostruite, reinventate e poi raccontate e ascoltate, per poterle lanciare nel dopo, nel domani, nel cambiamento e perché possano essere raccolte nella mente e nell' anima di chi ascolta e di chi legge, e per poter diventare nutrimento capace di sfidare la finitezza del tempo e della vita. Come afferma Demetrio, nel narrare e nel raccontarci, incontriamo un altro da noi, lo vediamo agire, sbagliare, amare, soffrire e gioire, assistiamo allo spettacolo della nostra vita come se fossimo degli spettatori. Si è al contempo narratori e protagonisti. Pur lavorando e tuffandoci nella nostra intimità. Abbiamo la possibilità di osservarci dall' esterno e di ricomporre, come in un puzzle, tutte le sfaccettature del nostro io e tutti gli episodi della nostra vita, riconducendoli in un filo dove il passato, il presente, il futuro acquistano nuovo significato Nella pratica autobiografica avviene ciò che Demetrio chiama “dislocazione cognitiva”: E' la capacità di dividersi senza perdersi, per potersi guardare; l'operazione di distanziamento avviene sia nel tempo(allora-ora),sia nello spazio(là-qua), sia nel divenire personaggio di una storia(autore e protagonista). Le pagine della nostra storia formano un intreccio unico, affascinante, irripetibile, che col suo dipanarsi acquista sempre più senso e sempre più capacità di autocura. Fondamentale però nella cura è anche l' ascolto e la condivisione della nostra storia. Del resto il narrare presuppone l'ascoltare. I racconti, romanzi, le poesie, le fiabe, le opere teatrali, i resoconti giornalistici raccontano storie a chi sa ascoltarle e poi ancora raccontarle, innescando un dialogo sempre più ricco di stimoli sia cognitivi che emotivi. “Scriva, scriva! Vedrà come arriverà a vedersi intero!”(Italo Svevo - La coscienza di Zeno)

Ultimi Eventi

Open Day - Scuola di Arti Terapie

When: 18 Gennaio 2020 @ 20:30

Quando l'Arte incontra l'Impresa

When: 7 Dicembre 2019 @ 20:30

Docenti in primo piano

Portiamo l'istruzione ad un livello successivo che offre libertà e creatività.
I nostri Docenti sono specializzati nella creazione di professionisti dell' Arteterapia

Dr Massimo Doriani

Docente tecniche di drammazione

Dott.ssa Caterina Ventura

Docente di Psicologia della Relazione d'Aiuto

Dott.ssa Francesca Di Virgilio

Docente tecniche di drammazione

Francesca Curti Giardina

Docente di Musicoterapia

 

Newsletter

Joomla Extensions powered by Joobi