Master biennale di allievo didatta

 
Ventura Caterina

Ventura Caterina

Lavoro come psicoterapeuta con adulti, famiglie, ragazzi e anche anziani dal 1984.
Il primo incarico è stato negli ambulatori per bambini cerebrolesi della Croce Rossa Italiana .In quel periodo frequentavo il training in Psicoterapia Relazionale ( ITF di Napoli) ed in linea con la mia formazione ,sperimentavo la possibilità di lavorare in un setting aperto che comprendeva il bambino, i genitori e tutti quelli che se ne occupavano.Questo ci permetteva di avere una visione unitaria dell’approccio e soprattutto di rimanere concentrati sul piccolo e non sulla patologia .
Da quella esperienza, dall’osservazione del blocco del ciclo vitale provocato dalla nascita di un bambino problematico, nasce uno dei nuclei centrali del mio lavoro: favorire il ripristino del fluire del tempo della famiglia e dell’individuo, accogliere quanto sta avvenendo nel presente per consentire alla vita di prendere nuove forme, aggiornare l’immagine che ognuno ha di se’e della propria situazione per favorire il cambiamento.
Dal 1994 ho svolto per 24 anni funzioni di psicoterapeuta e di coordinatrice del settore di psicoterapia presso il Centro di Riabilitazione IPAR .
Contemporaneamente continuava il lavoro privato, la formazione personale e professionale e la collaborazione con scuole di formazione.
La passione per le discipline psicocorporee ( yoga e successivamente Tejas yana: arte della spada) mi ha accompagnato nell’intero percorso di vita , sollecitandomi nell’ utilizzo di queste tecniche a scopo evolutivo e terapeutico.
L’incontro con Mario Mastropaolo, docente di Psicologia all’Universita Federico II di Napoli e direttore della Scuola di specializzazione in Psicoterapia della Gestalt Nea Zetesis , maestro che ha lasciato un segno nella storia della psicoterapia, ha cambiato in modo indelebile la mia visione della vita e del mondo .
La possibilità di lavorare a stretto contatto con lui , di condurre insieme lezioni didattiche, stages ed interventi nelle scuole, ha trasformato e ampliato il mio modo di intendere la psicoterapia dando un grosso impulso alla mia libertà di pensiero e di azione nella pratica psicoterapica .( La mia Gestalt in via di pubblicazione).
Nel 2017 l’incontro con Massimo Doriani ha dato una svolta alla mia vita da un punto di vista personale e professionale riattivandola e dandole la forma attuale nella quale mi sento a mio agio.
Ho 2 figli ormai adulti, penso che crescerli e crescere con loro è stata e continua ad essere l’avventura più entusiasmante della mia vita.
Sono diventata nonna e mi piace associare questo evento all’idea di generativita’, centrale in questo periodo della mia vita . Sentirmi ancora generativa mi consente di poter trasmettere quello che ho imparato perché qualcun altro lo accolga e lo insegni a chi lo metterà in pratica e così via. Questa esigenza chiarisce il senso del mio passaggio lavorativo da terapeuta a formatrice. In questo modo sono ancora fonte di nutrimento per i miei pazienti ed insieme come formatrice possono insegnare alle persone ad essere nutrienti.
La mia modalità di intervento nella didattica e nella relazione di aiuto coniuga l’approccio sistemico alla psicoterapia della gestalt , al lavoro psico- corporeo, alla pratica della meditazione.
L’attuale fase della mia vita personale e professionale mi vede
- Docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia in Psicanalisi per individuo coppia e famiglia con lo Psicodramma Analitico “Imago/ Mosaico Napoli”
- presidente di Apodekomai Accogliere il reale, associazione impegnata nel campo della formazione psicologica di giovani ed adulti e nel sostenere ed attivare l’evoluzione di quanti decidano di prendersi consapevolmente cura di se’.
La collaborazione con Accademia Imago da’ vita a seminari e laboratori che fondono interessi e competenze.
- Didatta della Scuola di Arteterapia Arte che cura e responsabile dell’insegnamento di Psicologia della Relazione di Aiuto.
- In questo particolare momento sono impegnata nel sostegno psicologico alla popolazione durante l’emergenza corona virus in qualità di organizzatrice e supervisore dello staff sportello telefonico gratuito “ siamo vicini” e delle iniziative ad esso collegate.

Website URL: http://2