Master biennale di allievo didatta

 
Giovedì, 25 Marzo 2021 12:49

Fiabazione

Rate this item
(0 votes)
Read 613 times Last modified on Martedì, 27 Aprile 2021 15:56
Cocciolla Angela

C'era una volta una bambina con le trecce.La notte accendeva un lumino sotto il letto e di nascosto leggeva..Incontrava i ragazzi della via Pal,precipitava ventimila leghe sotto i mari,pattinava su pattini d' argento,naufragava dolcemente nell' infinito.
Ed era ancora bambina quando comincio' a scrivere racconti e poesie.Un giorno una donna con gli occhi tristi le disse:”Mi scrivi una poesia?”.Lei gliene scrisse una ogni giorno e un giorno la donna le disse:”Le tue poesie mi hanno guarita.”

Da ragazza lesse e studio' i classici(1),ritrovandovi le radici delle parole e delle storie.All'Universita' studio'filosofia,psicologia e letteratura(2).Continuo' poi a formarsi con master e scuole di specializzazione(3)Ebbe sempre più chiaro che il mondo da sempre racconta la sua storia e continua ogni giorno a raccontarla;per questo gli accadimenti si inscrivono in tasselli carichi di significati.
Per qualche anno fu editor e correttrice di bozze presso una piccola casa editrice.Comincio' a frequentare un gruppo di scrittori.Si incontravano al Gambrinus,per leggere poesie e per confrontarsi.Intanto arrivarono premi e riconoscimenti per poesie e racconti(4).
La bambina e' ormai molto cresciuta.Non ha mai smesso di leggere,non ha mai smesso di scrivere;un taccuino e' il suo compagno di viaggio.
Nelle aule delle scuole,nei gruppi di genitori,,nei quartieri tra giovani scombinati e senza meta,dappertutto(5) ha insegnato e continua a insegnare l' arte della scrittura,come una passione e un dono da condividere,come un lievito da tramandare con cura e con amore,come una semina che salvera' dalla carestia,come una spada che sapra' trafiggere i mostri.
Sono io,sono io l' antica bambina con le trecce.Ho insegnato a scrivere poesie e a raccontare storie a chi diceva di non saper scrivere nulla.
Nel saluto dell'ultimo giorno,una donna mi ha detto:”Dottoressa,le poesie e i racconti mi hanno aiutato a guarire..tracciando la strada.”L' ho abbracciata augurandole buon viaggio..perche' le strade vanno dove vanno i giorni e perche' le storie non hanno mai fine.
Angela Cocciolla

Note
(1) Diploma di Maturità classica
(2) Laurea in filosofia a indirizzo psicopedagogico,conseguita presso l'Universita' degli Studi Federico II di Napoli.
(3) Specializzazione in psicoterapia a mediazione creativa(presso.S.I.P.A,Roma);Master triennale in pedagogia clinica,con qualificazione all' uso dei test diagnostici e con approfondimento delle problematiche dei disturbi specifici dell' apprendimento e del disturbo di attenzione e iperattivita'(I.S.F.A.R,Firenze); Master di primo e di secondo livello per l' educazione alla nascita e alla genitorialita' e per il parto attivo(presso il Movimento per il Parto Attivo);Formazione in mediazione sistemico relazionale(Istituto di Terapia Familiare,Napoli);Formazione in counseling a indirizzo sistemico-relazionale,C.N.C.P(Istituto di Medicina e Psicologia Sistemica);Numerosi corsi di aggiornamento sulle problematiche legate alle dipendenze patologiche e per la promozione del benessere psicologico negli adolescenti e negli adulti;Numerosi aggiornamenti e approfondimenti in pedagogia clinica.
(4) Premio Prevert(napoli1980);premioPoliti-Cenere(napoli1996);altri premi.
(5) Alcune attivita': gia' giudice onorario presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli; e' stata componente del Gruppo Programma Adolescenti di Napoli,municipalita' centro-nord,per la promozione del benessere negli adolescenti;e' stata componente del gruppo di coordinamento FRATELLO MAGGIORE,progetto integrato Asl Na1,Scuola,Comune,Volontariato,rivolto agli studenti,per l'integrazione tra pari,per la promozione del benessere e la prevenzione del disagio,per la prevenzione del bullismo;Ha condotto per molti anni gruppi di educazione alla nascita e alla genitorialita' utilizzando tecniche a mediazione creativa e attivando laboratori di scrittura narrativa e autobiografica,dove sono state prodotte fiabe,poesie,racconti.Nelle Scuole svolge attivita' di formazione per gli insegnanti,propone e supervisiona progetti rivolti a studenti e famiglie,conduce laboratori di scrittura rivolti a insegnanti e rivolti ai ragazzi.Svolge la sua professione di pedagogista clinico,in aiuto a individui,a coppie, a famiglie,adoperando in maniera proficua,e con risultati sorprendenti,i metodi e le tecniche della scrittura narrativa.Ha pubblicato"il fiore nudo,”raccolta di poesie,ed il delfino,napoli1990.E' in programma la pubblicazione di una nuova raccolta di poesie e un libro di racconti brevi, oltre un saggio di pedagogia clinica che ha per tema l' educazione alla nascita e alla genitorialita'.

2

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.